13/05/2014

ABBATTIAMO IL MOSTRO!

(UN PICCOLO CONTRIBUTO PER UN GRANDE OBIETTIVO)

Il movimento NO CRESCENT è da poco entrato nel suo quinto anno di attività, abbiamo ora bisogno dell'aiuto urgente di tutti per raggiungere il nostro obiettivo: ABBATTIMENTO DELL’ECOMOSTRO, E QUINDI IL RIPRISTINO DELLA LEGALITA’! 
Le attività fin qui portate avanti si sono fondate esclusivamente sul volontariato e sull’autofinanziamento.

Così abbiamo coperto –per quel che si è potuto- le tante spese vive affrontate.

Per coprire quelle ulteriori per le nuove azioni giudiziarie abbiamo urgente bisogno di un contributo - anche solo 10 euro a testa - da parte di coloro che ritengono importante un'azione quotidiana in difesa del territorio, della legalità, della nostra città!


L'obiettivo è raccogliere 6.000,00 euro entro il 15 giugno per poter continuare le attività.

Ecco cosa abbiamo fatto finora:


- sollecitato e partecipato a decine di accessi agli atti, in uffici di Salerno o presso enti di Napoli, per esaminare migliaia di carte (contenute in 43 faldoni) di un procedimento amministrativo che il Consiglio di Stato definisce “elefantiaco”;

- informato la pubblica opinione pubblicando documenti, dossier e articoli di approfondimento sul sito web “nocrescent.it” e su organi di stampa;

- organizzato presidi, manifestazioni, convegni, presentazione di libri;

- collaborato alla proposizione di oltre 15 interrogazioni parlamentari da parte di esponenti di tutti (diciamo: tutti!) i partiti e movimenti politici;

- promosso appelli alle più alte cariche dello Stato, diffuso dossier divulgativi alla stampa, a funzionari statali e a vari ministri;

- fornito consulenze gratuite a cittadini e comitati su piani regolatori e varianti urbanistiche;

- presentato 28 esposti penali presso le Procure di Salerno e di Napoli che hanno portato al sequestro del cantiere e al provvedimento di chiusura delle indagini, il Comitato e Italia Nostra sono stati riconosciuti dalla Procura della Repubblica come persone offese dai reati;

- presentato circa dieci ricorsi amministrativi, avvalendoci di avvocati, architetti, ingegneri e geologi i quali gratuitamente hanno prestato, e prestano, la loro opera (per i costi delle azioni giudiziarie cliccare qui).

Molto è stato fatto in questi cinque anni, ma siamo consapevoli che la vera sfida è davanti a noi, ora e adesso.

Ecco i nostri progetti per l’immediato futuro:
-due nuove decisive azioni giudiziarie;

-portare a compimento i ricorsi pendenti innanzi al Tar; predisporre nuovi eventuali appelli in caso di rigetto degli stessi;

-predisporre nuove impugnazioni per atti che dovessero rilasciarsi in sanatoria.

-Continuare le attività divulgative facendo opinione, anche in ambito nazionale.  

Se pensate sia importante una voce libera in difesa del paesaggio e della legalità, per continuare fino in fondo la battaglia di civiltà contro la barbarie che avanza, serve un aiuto finanziario: occorrono al più presto 6.000 euro per sostenere tutte le iniziative.

Si può contribuire così:

Abbiamo un conto dedicato, gli estremi per un bonifico bancario sono:

Banca Prossima per le Imprese Sociali e le Comunità

IBAN:IT06V0335901600100000069664

intestato a:Comitato no Crescent

Causale:contributo contro il Crescent

È possibile dare un contributo utilizzando il canale Pay Pal collegandosi sul sito www.nocrescent.it

In bocca al lupo Salerno!

italia-nostra2           LOGO Ufficiale NoCrescentweb

 

Informazioni aggiuntive