Mai dire crescent

Vinni il muratore, lo Zelig di Ruvo del Monte

Ovvero l’uomo con lo scolapasta in testa e la cazzuola in mano

 

di Antonio Annunziata

 

Se agli italiani è andato in sorte (per molti, in malasorte) un presidente operaio, ai salernitani, che sono una razza a parte, è inoltre toccato anche il sindaco muratore.
Vinni il muratore, l’uomo con lo scolapasta in testa e la cazzuola in mano.

Leggi tutto: Vinni il muratore, lo Zelig di Ruvo del Monte

Informazioni aggiuntive