Rassegna Stampa

Crescent, nuovo avviso asta pubblica.

lacitta1

Il Comune prevede la trattativa privata.

la Città di Salerno - 14 aprile 2010   pagina 12   sezione: NAZIONALE

Pubblicato il nuovo bando per il Crescent. Il secondo esperimento di asta pubblica per l'alienazione in proprietá dei suoli e dei relativi diritti edificatori dell'area di Santa Teresa, è stato redatto dopo che il primo avviso - i cui termini scadevano lo scorso cinque febbraio - era andato deserto.

Leggi tutto: Crescent, nuovo avviso asta pubblica.

I platani della libertà

di Alberto Cuomo
Nel fine settimana, di sabato, mentre la città già si disponeva alla festa abbandonando gli affanni quotidiani, tre motogru hanno affiancato i platani che sorgono alle spalle del Jolly Hotel per consentire ad alcuni operai di spogliarli dei rami più belli, già in piena fioritura. L'ordine diretto del sindaco pare sia di decretarne la fine per espiantarli e farli divenire, in altro luogo, morti sostegni di giochi per bambini.

CRESCENT: FLOP DI UN'ASTA PUBBLICA O FLOP DELLE ARCHISTAR?

di Pierluigi Morena

La vicenda del Crescent ha avuto un merito incontestabile: riaccendere il dibattito sull'urbanistica e sulla funzione delle «archistar». A Salerno come altrove.

In tale contesto un ruolo non secondario lo ha rivestito il Comitato che si oppone alla luna crescente di Bofill. L'agguerrita associazione fatta di urbanisti, geologi, tecnici, avvocati e gente comune ha voluto dare un segnale preciso di come l'impegno civico, se perseguito con tenacia e liberamente manifestato, può conquistare spazi, rappresentanze, risultati. Si può incidere, si può graffiare, perfino in una indolente città meridionale.

Leggi tutto: CRESCENT: FLOP DI UN'ASTA PUBBLICA O FLOP DELLE ARCHISTAR?

Corriere Economia 25/01/10

"LA BATTAGLIA DEL COMITATO

SUL

CORRIERE DELLA SERA - ECONOMIA"

(leggi articolo originale)

Informazioni aggiuntive