Velocità ADSL: la media italiana è di 5 Mega

Da uno studio di settore condotto su un campione di 500.000 speed test, ovvero i noti test di velocità della propria linea internet, è emerso che nelle regioni italiane, la media della velocità reale di internet, è di 5 Mega.

Si tratta di un risultato assolutamente sconcertante, a maggior ragione se si considera che quanto dichiarato nei contratti di fornitura, è decisamente più alto, in termini di prestazioni. Facendo due calcoli, è evidente che in pratica le ADSL 20 Mega viaggino in realtà a circa 7-8, mentre le 7 Mega, viaggino a 4.

Numeri assolutamente importanti, che se rapportati con il 2010, indicano una crescita di velocità delle linee internet assolutamente lieve, e non minimamente comparabile con gli altri competitors europei di settore. Insomma, qualità non eccelsa, velocità reali inferiori rispetto a quelle dichiarate e pagate, e coperture non sufficienti, alcune volte, a garantire una stabilità ed una fluidità di navigazione standard.

E’ questo il mercato italiano di internet, che può contare soltanto su un dato, almeno questo positivo, i prezzi. Negli ultimi anni le spese per l’ADSL sono sensibilmente diminuite, grazie alle innumerevoli promozioni dei vari operatori che hanno quasi dimezzato il canone, rispetto a parecchi anni fa, nonostante la qualità dei servizi non sia aumentata.