Google, tanti progetti per migliorare la navigazione con dispositivi mobili

Il 2014 sarà l’anno della definitiva affermazione delle connessioni internet da dispositivi mobili, la cui diffusione è oramai capillare ed in costante ed inarrestabile ascesa.

Google vuole sfruttare questa crescita non solo per affermarsi come leader nel settore dei device mobili, con la gamma Nexus ed il sistema operativo Android, ma punta ad ottimizzare al meglio tutti i suoi prodotti destinati al mercato mobile. Tra questi vi è anche, e soprattutto, il browser Chrome e le tante funzionalità ad esso correlate. Nel corso dei prossimi mesi, stando a quanto dichiarato dall’ingegnere Eric Seidel di Google, l’azienda americana vuole implementare nuove funzionalità che possano rendere più agevole la navigazione tramite browser su smartphone e tablet e sviluppare strumenti che possano trasportare tutte le funzionalità di un computer all’interno del browser migliorando, ad esempio, la creazione, la modifica e la gestione di documenti office realizzati direttamente via browser.

Lo sviluppo delle connessioni mobili, soprattutto con l’avvento delle reti 4G LTE, è un dato di fatto. Per accedere alla rete il mercato offre oggi una vastissima gamma di opportunità. Numerose sono, infatti, le offerte internet mobile di Vodafone, TIM, Wind e di tanti altri operatori che rendono davvero semplice poter navigare praticamente in ogni momento.