Le chiamate arrivano anche su WhatsApp

Dopo l’acquisizione da parte di Facebook, WhatsApp, l’applicazione di messaggistica per dispostivi mobili più diffusa al mondo, è costantemente in prima pagina. Prima per problemi legati alla privacy ed ora per una questione che interesserà tutti gli utenti, ovvero le nuove funzionalità su cui l’azienda sta lavorando per rinnovare, ancora una volta, la sua applicazione.

WhatsApp, infatti, presto potrebbe rinnovarsi con l’introduzione di una nuova, attesissima funzione, le chiamate  Voip, ovvero le chiamate gratuite verso gli altri utenti del servizio sfruttando semplicemente la connessione ad internet del proprio smartphone. WhatsApp andrebbe cosi ad equipararsi ad altre applicazioni molto note e diffuse come Viber e Skype.

Ad oggi WhatsApp arriva a sfiorare i 500 milioni di utenti, un numero enorme che potrebbe continuare a crescere grazie proprio all’introduzione di nuovi servizi e, in futuro, alla possibile integrazione che l’applicazione potrebbe avere con il social network Facebook che ha acquistato l’app per un controvalore di 19 miliardi di dollari.

Per sfruttare le chiamate Voip e le varie funzionalità di WhatsApp è sufficiente aver a disposizione una connessione internet mobile che, come mostra il comparatore di SosTariffe.it, rappresenta oggi uno dei principali servizi offerti dalle varie compagnie che si occupano di telefonia mobile nel mercato italiano.