Tutto quello che c’è da sapere sulle case prefabbricate in legno.

Sulla dicitura casa prefabbricata negli ultimi anni è venuta a generarsi un po’ di confusione. Questo perché abbiamo cominciato a sentire questo termici tipicamente a seguito di eventi sismici o in relazione a condizione di particolare emergenza. Insieme all’azienda Friul Wood House che si occupa della realizzazione di case prefabbricate in legno ad Udine, cercheremo di fare un po’ di chiarezza in materia.

La prima cosa da dire è che chi si rivolge ad un’azienda edile specializzata in questo tipo di abitazioni, sta di fatto acquistando una casa a tutti gli effetti. Le case prefabbricate in legno sono equiparate dalla legislazione italiana alle case in muratura tradizionale. Questo concretamente sta a significare che per edificare una casa prefabbricata in legno sarà necessario disporre di un terreno edificabile e di tutte le autorizzazioni edilizie richieste dal comune su cui sorgerà l’abitazione. Insomma niente baite o bulgalow a carattere temporaneo.

La seconda cosa da ricordare è che l’aggettivo “prefabbricato” nel caso delle case in legno, sotto intende che alcuni elementi della casa in legno sono realizzati presso l’azienda edile per poi essere assemblati nel luogo definitivo su cui sorgerà la casa. Una caratteristica questa che consente di ridurre sensibilmente i tempi di costruzione di un edificio. I potenziali acquirenti per tanto possono dormire sogni tranquilli rispetto alle possibilità in personalizzazione di una costruzione in quanto appunto non sono di fronte ad una struttura “pre confezionata”.

Infine non dobbiamo pensare che una casa prefabbricata sia poco confortevole. Le case in legno infatti, grazie all’alto potere isolante del legno garantisco un ambiente caldo ed asciutto, limitando al massimo l’utilizzo di gas ed elettricità per riscaldamento e condizionamento, evitando fastidiosi fenomeni che minano la salubrità di una casa, come le dispersioni di calore, la muffa o l’umidità.

Carattere definitivo quindi, alto livello di comfort abitativo ma anche resistenza agli incendi ed all’azione degli insetti xilofagi (termiti e tarli), due problematiche, quest’ultime su cui i consumatori che decidono di optare per una casa prefabbricata in legno non devono sentirsi assolutamente spaventati.