Accessori camper: quali sono gli indispensabili da tenere a portata di mano?

Accessori camper: quali sono gli indispensabili da tenere a portata di mano?

 

Quando si viaggia in camper tutto sembra essere utile ma, in verità, alcuni accessori sono addirittura superflui e occorre focalizzare la propria scelta su oggetti veramente indispensabili.

 

Il camper, benché abbia la funzione di una mini-abitazione, non può avere le stesse prerogative di casa vera e propria e, per questo, bisogna adattarsi alla vita di camperista che pur essendo varia, presenta sicuramente, qualche disagio a livello di comfort.

 

Tuttavia, è possibile fare vacanze sicure e comode con accessori per camper adatti alle proprie esigenze, facendo una cernita tra quelli che effettivamente sono indispensabili e quelli di cui non si può fare a meno.

 

Ogni famiglia, inoltre, ha uno stile di vita diverso e bisogna valutare anche i desideri e le necessità dell’intero equipaggio: infatti mentre una persona potrebbe giudicare necessario un accessorio, un altro membro della famiglia potrebbe – al contrario – ritenerlo inutile.

 

Un buon veicolo, indipendentemente dalle opinioni personali, deve contenere accessori camper che entrino in perfetto connubio con la vita di chi usa questo mezzo.

La vivibilità di un camper va migliorata e, dopo ogni viaggio, ci si rende conto di quali accessori camper occorrono effettivamente per arricchire ed impreziosire la propria dimora da viaggio.

 

Il tendalino è senz’altro utile per una famigliola, specialmente se ha la possibilità di chiudersi a veranda per ottenere uno spazio in più dove mangiare o organizzare una sorta di tinello, nel caso il mezzo sosti in un villaggio turistico attrezzato per qualche tempo.

Per chi ama il turismo invernale, invece, occorre attrezzare bene la cucina interna, poiché in inverno non è il caso montare la veranda all’esterno del camper per via delle temperature gelide.

Il forno a microonde si sta rivelando un accessorio molto diffuso tra le camperiste, soprattutto perché si possono riscaldare i cibi, evitando di sporcare la cucina.

Un forno a microonde di 12v da usare in sosta o in movimento senza essere allacciati alla corrente elettrica e senza gravare sull’autonomia del camper, sembra essere una soluzione ottimale.

Un altro accessorio che si rivela utilissimo sia in cucina che in bagno è la turbo ventola che favorisce il ricambio dell’aria.

Se non è già previsto nei normali accessori camper già presenti nel mezzo, è preferibile acquistarne una di buona marca, da inserire negli oblò.

 

Per favorire la privacy e per consentire un buon isolamento termico, sono ottimi gli oscuranti termici trapuntati che assicurano la discrezione, specialmente durante le soste per strada.

Tra gli accessori camper, che alcuni ritengono utilissimi, ci sono gli stabilizzatori meccanici che sono una variante dei vecchi cunei, cioè dei particolari cric che permettono al mezzo di non oscillare e di stabilizzarsi.

Sono ottimi quando, per esempio, si vogliono montare le catene da neve o bisogna cambiare un pneumatico.

 

Per quanto riguarda la zona bagno, sarebbe utile acquistare una seconda cassettina chimica, nel caso in cui non si riesca a scaricare quella principale.

 

Il phon si rivela necessario anche se bisogna cercare di non gravare troppo sull’inverter.

Un phon da 12V è l’ideale e, anche se non è funzionale al 100%, è efficace.

I camperisti che non hanno a disposizione una ‘cellula climatizzata’ di serie, possono far ricorso ad un climatizzatore, anche se bisogna precisare che questa scelta è abbastanza costosa e molti preferiscono optare per un pannello solare di media potenza.

Per quanto riguarda l’utilità di impianti antifurto, sensori d’ingombro o localizzatori satellitari, la scelta è prettamente personale.

Ogni mezzo va adeguatamente fornito degli accessori camper che necessitano a chi lo utilizza ed è piuttosto difficile fare una lista degli oggetti veramente utili.

La decisione dipende dai gusti personali e dal tipo di vacanza che si desidera fare e, soprattutto, dal periodo dell’anno in cui si viaggia.

I siti web che propongono gli accessori camper possono rendere l’idea di quante soluzioni esistono per rendere la vita da camperista il più confortevole possibile.

Tuttavia, bisogna valutare attentamente quali accessori camper siano effettivamente indispensabili, altrimenti si rischia di essere ottenere un piccola dimora viaggiante con poco spazio.