Come alleggerire le massette del variatore di una microcar

Come alleggerire le massette del variatore di una microcar

Una delle modifiche microcar molto richieste per ottenere maggiore scatto senza diminuire l’accelerazione, è l’alleggerimento delle massette del variatore.

 

Il variatore di una microcar, immatricolata come uno scooter 50 (ma in realtà di cilindrata 300) è identico a quello di una due ruote. Come per gli scooter quindi, modificando i rapporti, la microcar corre di più.

 

Le massette (o rulli) sono dei cilindri cavi contenuti nel variatore. Grazie alla forza centrifuga generata dal variatore si spostano verso l'esterno azionando il variatore stesso. Alleggerirli significa sostituirli con rulli più leggeri, operazione detta anche taratura del variatore. I rulli, pesando meno, fanno quindi raggiungere la coppia prima, e quindi danno più scatto alla microcar.

Occorrente per alleggerire le massette del variatore di una microcar

 

Se avete intenzione di risparmiare qualcosa sui ricambi minicar comprando delle massette più leggere, provate a seguire queste istruzioni per il fai-da-te (fonte: 50tuners).

 

  • Varie chiavi per smontare il variatore
  • Frese con punta della misura del buco della molla
  • Bilancia elettronica più precisa possibile
  • Morsa per fissare le massette
  • Martello
  • Molle più lunghe e più larghe

Procedimento per alleggerire le massette del variatore di una microcar

 

  • Smontare il variatore (vite e dado con le varie apposite) e prelevare le massette, dopodiché estrarle dal proprio portamassetta e prelevare con delicatezza la molla per poi fissarla con una morsa.
  • Adoperando il trapano con la fresa eliminare quindi del materiale dalla massetta, avendo cura di bagnare la fresa durante l’operazione per evitare che si surriscaldi e si rovini.
  • Pesare ogni tanto la massetta ed eliminare materiale fino al peso desiderato (si consiglia comunque di non andare mai oltre i dieci grammi di alleggerimento)
  • Rimontare le massette e il variatore e il gioco è fatto.

Critiche all’alleggerimento le massette del variatore di una microcar

La situazione nell'argomento massette è in verità un po’ controversa: c'è chi dice che con massette più leggere si scatta di più, c'è chi dice invece che con quelle più pesanti si prende sia velocità che spunto. In teoria, trapanandole ne si riduce l’inerzia ottenendo quindi una migliore velocità lineare della massetta dall’interno verso l'esterno del vario, facendolo chiudere con maggiore rapidità e aumentando quindi la presa sulla cinghia e quindi lo spunto. Massette più pesanti invece hanno più inerzia, possono chiudere meglio il vario in virtù della loro massa maggiore, e i coni si aprono e chiudono lentamente, consentendo un'erogazione più dolce ed una ripresa in velocità migliore, il che vuol dire che la velocità cala più lentamente e grazie alla maggiore inerzia serve meno energia per farle tornare verso l'esterno e chiudere il vario.

A voi la prova, e la scelta!