Turismo e pizza: a New York doppio appuntamento per la promozione della cultura italiana

Turismo e pizza: a New York doppio appuntamento per la promozione della cultura italiana
Turismo e pizza: a New York doppio appuntamento per la promozione della cultura italiana

New York capitale della cultura italiana. Almeno per due giorni, il tempo del doppio appuntamento in programma questa settimana nella Grande Mela dedicati proprio alle eccellenze del Belpaese. Sotto i riflettori c’è l’inaugurazione, martedì 10 ottobre, della mostra “Mission Earth: sustainable tourism and ecotourism in the Italian Protected Areas” negli ambienti del Palazzo di vetro delle Nazioni Unite, organizzata da Fondazione UniVerde, Società Geografica Italiana e Rappresentanza Permanente dell’Italia presso le Nazioni Unite, in partnership con Alitalia, Clhub, La Fiammante e Rossopomodoro.

L’esposizione, che comprende circa trenta immagini selezionate dal concorso fotografico nazionale dal titolo “Obiettivo Terra” con l’intento di difendere la biodiversità naturale, uno dei grandi primati dell’Italia, è giunta alla terza edizione. Quest’anno il tema è tutto dedicato al turismo sostenibile, che rappresenta, ormai, un settore in continua espansione, pari al 10% dell’attività economica mondiale. “Questo è un ambito sempre più apprezzato e ricercato da chi decide di visitare per la prima volta, o ritornare, in Italia ed è pertanto fondamentale ripensare la nostra offerta turistica, renderla sostenibile, a partire dalle strutture, e proporre nuovi itinerari che sappiano diminuire la pressione del turismo di massa sulle nostre straordinarie città d’arte, prevedendo pacchetti che valorizzino i meravigliosi borghi, dislocati su tutto il territorio nazionale, e il loro patrimonio artistico – ha commentato Alfonso Pecoraro Scanio, ex ministro italiano dell’Ambiente, attualmente presidente della Fondazione UniVerde -. Questi itinerari ecoturistici potrebbero essere abbinati a quelli enogastronomici alla scoperta dei nostri parchi, dei nostri paesaggi e dei nostri eccellenti prodotti. L’Italia tutta è sempre stata garanzia di eccellenze e qualità”.

Quando si parla di specialità italiane non si può non contemplare la pizza. A questo piatto tipico della tradizione italiana è dedicato il secondo appuntamento della settimana newyorkese, in programma il prossimo 12 ottobre: in occasione delle celebrazioni per il Columbus Day, la festa annuale che commemora l’arrivo di Cristoforo Colombo nel Nuovo Mondo, verrà rilanciata world petition #pizzaUnesco, che ha già raggiunto circa 1,7 milioni di firme, in attesa della decisione finale che ci sarà a dicembre. Proprio per questo, si terrà da Eataly Downtown – Rossopomodoro al 4 World Trade Center in 101 Liberty Street un’AperiPizza in partnership con Eataly e Rossopomodoro.

Fonte: Turismo e pizza: a New York doppio appuntamento per la promozione della cultura italiana