Alcune domande da fare al fotografo di matrimonio.

Il fotografo di matrimonio è uno dei professionisti più preparati e specializzati in cui vi imbatterete durante l’organizzazione del vostro matrimonio. Per contro è anche uno dei più professionisti più pagati durante le nozze. Nella scelta di questo esperto per tutte queste ragioni non potete permettervi di sbagliare. In questo articolo vedremo un elenco di domande da porre a questa figura per essere certe di aver fatto la scelta giusta.

 

Chiedete prima di tutto quanti matrimoni ha fotografato fino a quel momento. Anche se un fotografo relativamente giovane si dimostra da subito piuttosto talentuoso., sappiate che una certa esperienza è importante.

 

Chiedete quindi quanti matrimoni fotograferà quell’anno e diffidate da quelli che vi comunicano un numero esageratamente elevato. Fotografare un matrimonio è un’attività artigianale e non un lavoro da produzione di massa.

 

Una volta visionato il preventivo chiedete subito se nel prezzo è compreso anche il prezzo dell’album di nozze, e in relazione per quella cifra per quante ore sarà presente il professionista. Esistono infatti fotografi per matrimonio che garantiscono la presenza per tutta la giornata mentre altri danno la possibilità di avere il fotografo anche solo per poche ore, magari quelle degli preparativi degli sposi e dello sposalizio.

 

Chiedetegli inoltre se verrà da solo o con un assistente. Se avete già pensato a certi scatti che meritano essere realizzati da più angolazioni contemporaneamente, un assistente potrebbe tornare molto utile.

 

Se il fotografo di matrimoni ha uno stile tradizionale, ovvero realizza anche e soprattutto foto in posa, chiedetegli se ha una lista degli scatti più gettonati che realizza durante il matrimonio, e verificate che questa lista coincida con il tipo di idee di foto che anche voi avevate in mente.

 

Per quanto riguarda l’album di nozze chiedete in quanto tempo lo riceverete. Esistono fotografi che lo consegnano in un mese ma più tipicamente i tempi di consegna si aggirano intorno ai 6 mesi. Alcuni arrivano fino ai 12 mesi, ma non si tratta di tempi accettabili.

 

Chiedete infine quanti provini riceverete per andare a comporre l’album di nozze. Anche se i fotografi scattano oltre un migliaio di foto durante tutta la giornata, tipicamente gli sposi ricevono per la selezione un numero di scatti compresi tra i 150 ed i 400 scatti.